Violent Desires Magazine – Nov2016

• Download PDF: violent-desires-magazine-nov2016
• Credit: https://www.facebook.com/vdmagazine
• Link issuu: https://issuu.com/violentdesiresmagazine/docs/vdmagnovembre

Lei è Giada Rosone in arte RedSnow, classe 1989, immortalata in questo set Pin Up dal nostro fotografo Stefano Riccardi.

Inizia a posare come modella nel 2005 così per gioco, ha lavorato come in comparse e figurazione in diversi film con Carlo Verdone, Nanni Moretti, Claudio Amendola e molti altri. Fino al 2011 lavora come ragazza immagine in discoteche e come commessa in tre negozi di abbigliamento, dal 2012 inizia la sua carriera da Modelling che praticamente diventa la sua vita.

Protagonista in vari video musicali rap e rock e full time come alternative model, lavoro che adora dato che è la sua passione da sempre, grazie ad esso è riuscita a diminuire la sua timidezza e il suo senso di inadeguatezza, visto che era molto insicura e piena di paure. Attualmente è in continuo viaggio per lavoro sia in Italia che all’estero, le piacerebbe che nell’ambiente ci fosse maggior solidarietà femminile. Il suo motto? “Keep Calm and Smile!”

L’intervista

VD
Ciao Giada, ovviamente grazie che ci hai concesso un po’ del tuo tempo, dato i 1000 impegni che hai, partiamo con domande classiche, RedSnow? Neve Rossa, poeticamente potrebbe avere più di mille traduzioni, ma preferiamo chiedere a te ovviamente il perché di questo nome e il significato che tu gli dai.

RS
RedSnow (neve rossa) è nato nel mio terzo set (quando era alle prime armi)… Una ragazza mi disse: “hai un volto dolce e allo stesso tempo emani sensualità. Sembri un misto tra Biancaneve e…” E poi io dissi “ARIEL”… Non a caso sono tra le mie principesse Disney preferite…e poi il rosso è da sempre il mio colore preferito…quindi ho mixato il tutto.

VD
Hai avuto modo di conoscere diversi personaggi del cinema italiano, con quali hai preferito lavorare se proprio devi sceglierne uno?

RS
Il personaggio con il quale mi sono trovata meglio sul set è stato Carlo Verdone….persona umile, simpatica e super alla mano.

VD
Con quali rapper e band hai collaborato per video, ci potresti elencare i titoli? Così che i curiosi possano andare a vederti?

RS
Ho lavorato con i rapper Johnny Roy, Emanuele Debbit, Nazo e Anagogia, Whisky, Tai Otoshi, con la rock band IL CONTAGIO, come protagonista con il cantante Massimiliano Villucci, poi con Antonio Zannone (Il Malpertugio) e prossimamente ci saranno altre collaborazioni con altri artisti.

VD
Non so se ci hai seguito durante la costruzione del primo magazine, Violent Desires predilige la promozione per chi ha veramente dell’alternativo inside, ovvero pensiamo che non basti l’estetica, ma ci voglia anche un’anima alternativa, ci parleresti un po’ di chi è RedSnow nel privato, se ha avuto una vita tranquilla o da matta suicida? Tranquilla se hai avuto una vita normale non uccidiamo nessuno anche se sembriamo sempre troppo critici su questo settore (ride).

RS
No, non ho avuto una vita da suicida (ride), ma a volte in questo settore alcune persone ti fanno passare la voglia di lavorare…Tra maldicenze e cattiverie gratuite… Ad un certo punto come si dice a Roma “SBROCCHI”. Ma sono del segno del capricorno e vado avanti da brava testarda…

VD
Ci dici che ti piacerebbe ci fosse più solidarietà tra voi modelle, senza fare nomi a meno che tu non voglia, ci potresti dire un episodio spiacevole che ti è capitato a questo riguardo?

RS
Si vorrei ci fosse più solidarietà tra ragazze visto che pur di sopraffare l’altra spesso vengono dette cose non vere a riguardo di altre modelle…Mi sono capitate parecchie situazioni “brutte”. In particolar modo una ragazza (conosciuta su un set cinematografico). Un giorno contattò tutti i fotografi con i quali avevo lavorato e gli disse che in realtà ero uno scorfano brutto e con la pelle rovinata (ride).

VD
Sempre per il concetto primario di Violent Desires, la storia ci insegna che lavorare solo dal punto di vista estetico rovina i movimenti come abbiamo potuto vedere con il Metal, il punk e altri movimenti, pensi che l’inserimento in massa di queste Alternative solo esternamente, possa rovinare il movimento?

RS
Penso che ognuno può “provare a fare questo mestiere”…sta al pubblico decidere chi merita e chi no.

VD
Ormai sei molto avviata nel tuo campo, ma una cosa che ti piacerebbe ti fosse proposto e non hai mai provato? Insomma un traguardo che sogni?

RS
In questi anni posso dire di aver fatto molti lavori che mi hanno portato ad essere fiera di quello che sono… Se devo essere sincera mi piacerebbe fare una piccola parte in un film e non solo la figurazione speciale…. tempo fa mi era stato proposto,,, Ma dissi di no perché non mi sentivo pronta.

VD
Noi reclutiamo tramite una campagna chiamata #selfmade, che consiste nel far fare da sé una specie di selfie per capire la qualità e i limiti naturali del candidato, anche se crediamo non hai nulla da dover dimostrare, se ti mettessimo alla prova?

RS
Posso fare tutti i selfie che volete (ride).

VD
Essendo un nucleo no budget quindi, vedendo di organizzare dei party con work meeting al fine di raccogliere fondi per far crescere il progetto, e aiutare modelli/e a conoscere più persone nel settore e di conseguenza farsi conoscere, ti potrebbe far piacere essere invitata per aiutarci? O purtroppo togliendoti tempo ad un’eventuale lavoro non ti è possibile? Rispondici in sincerità non ti preoccupare.

RS
Si sarei interessata a partecipare a qualche festa. Il divertimento prima di tutto visto che al momento sono troppo impegnata per pensare a questo.

VD
Domanda per i molestatori, la facciamo a tutte e a tutte diciamo che è possibile non rispondere: il tuo sogno erotico più estremo?

RS
Non ho sogni erotici perché al momento sono quasi in clausura (ride) (giuro).

VD
Be questo è tutto. Ti diciamo grazie per averci dedicato il tuo tempo e speriamo che rimarrai a sostenere il nostro progetto, grazie anche per l’esclusiva e ti auguro di crescere più di quanto tu già stai facendo.

RS
Grazie a voi per aver intervistato questa piccola panda. Baci.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

X